Ottimizzazione dei tempi, costi e materiali: il ruolo chiave del legno

13 Maggio 2023

Ottimizzazione dei tempi, costi e materiali: il ruolo chiave del legno, della progettazione digitale e della produzione off-site.

Ottimizzazione dei tempi, costi e materiali: il ruolo chiave del legno, della progettazione digitale e della produzione off-site.

Negli ultimi anni, l’industria delle costruzioni ha iniziato a esplorare nuove soluzioni per ottimizzare i tempi, i costi e i materiali impiegati nei processi edilizi. In questo contesto, l’utilizzo del legno come materiale da costruzione, insieme alla progettazione digitale e alla produzione off-site, ha guadagnato sempre più popolarità. Questa combinazione di fattori offre numerosi vantaggi, che vanno dalla sostenibilità ambientale alla precisione nella realizzazione delle strutture.

La crescente domanda di legno

È previsto che la richiesta di legno aumenterà significativamente nel prossimo futuro. Questo impone una riflessione sulla scelta dei sistemi costruttivi da adottare. Il legno si distingue come una risorsa rinnovabile, leggera e resistente, che offre una serie di vantaggi sia dal punto di vista tecnico che ambientale. Tuttavia, è essenziale garantire un approvvigionamento responsabile e sostenibile del legno, per preservare le foreste e mitigare gli impatti negativi sulla biodiversità.

Impatti ambientali e riscaldamento globale

In un’epoca in cui la lotta al riscaldamento globale è una priorità, è fondamentale considerare gli impatti ambientali delle attività edilizie. L’utilizzo del legno come materiale da costruzione contribuisce alla riduzione delle emissioni di carbonio, poiché il legno immagazzina il carbonio durante la sua crescita. Inoltre, la progettazione digitale consente di ottimizzare l’utilizzo dei materiali, riducendo gli sprechi e favorendo l’efficienza energetica.

Il ruolo del progettista

Il lavoro del progettista nel futuro sarà di fondamentale importanza per abbracciare le opportunità offerte dal legno, dalla progettazione digitale e dalla produzione off-site. Sarà necessario considerare attentamente le prestazioni richieste per le costruzioni, che saranno dettate dalle normative edilizie. La prestazione al fuoco, l’isolamento acustico e l’efficienza energetica saranno aspetti chiave da tenere in considerazione.
Sarà necessario integrare soluzioni innovative e adottare strumenti digitali avanzati per garantire il raggiungimento di standard elevati e sostenibili.

Le tre tematiche da tenere sotto osservazione

Per fare scelte informate, i progettisti dovranno prestare particolare attenzione a tre tematiche cruciali: la digitalizzazione, la sostenibilità e il mercato. La digitalizzazione offre nuove opportunità nella progettazione e nella gestione dei processi edilizi, consentendo una maggiore precisione e un controllo più efficace dei progetti. La sostenibilità rappresenta un imperativo etico e ambientale, che richiede l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale e la riduzione dei consumi energetici.

Complimenti a Francesco Piva per aver condiviso la sua esperienza internazionale nel workshop “Costruire con il legno tra progettazione digitale e produzione offsite” durante RE+BUILD 2023 che si è svolto a Riva del Garda.