Il Piano dei Lavori per Committenti

27 Luglio 2020

Come committente, hai inquadrato la situazione, hai abbastanza chiaro il percorso in cui ti stai avventurando per realizzare la tua casa di paglia dei sogni, ma giustamente senti il bisogno di "unire i puntini".

Vuoi una panoramica reale di tutte le possibilità che ti sono offerte per realizzare la tua casa di paglia e vuoi essere sicuro di fare la scelta più idonea per quelle che sono le tue preferenze.

Leggi qui!

Pianificare il tuo investimento con un tecnico e non con l’impresario

Case di paglia, il panorama è questo. 

Da un lato la visione “edonistica” di questo tipo di costruzioni: l’amore per l’ambiente, il sogno dell’autocostruzione, la simbiosi con la natura, l’aspetto di impegno sociale.

Dall’altro lato, la nascita sul mercato di soluzioni standard di pacchetti murari prefabbricati in legno e paglia, una sorta di mobile Ikea in formato casa. Prestazioni certe, costi certi, poca possibilità di personalizzare.

Infine i progetti di case di paglia “a basso costo”. Quelli cioè in cui si è scelto di utilizzare la paglia per una moda del momento, ma in cui la scelta di un isolante o dell’altro non avrebbe fatto più di tanto la differenza.

Il committente di una casa di paglia

Se sei un committente che intende investire nella propria casa dei sogni in paglia, magari non ti accontenti di nessuna di queste offerte. O magari ti piace qualcosa di ogni aspetto. 

Per esempio, sei convinto del valore ecologico di una casa di paglia e la reputi una scelta responsabile per l’ambiente, ma allo stesso tempo vuoi le garanzie di un progetto tecnologico di alto livello e certificato

Oppure ti alletta l’idea di avere una casa composta da elementi standardizzati e testati ma vorresti avere la possibilità di personalizzare la tua casa e non fare la villetta tradizionale modello cottage di montagna. 

Come committente, hai inquadrato la situazione, hai abbastanza chiaro il percorso in cui ti stai avventurando per realizzare la tua casa di paglia dei sogni, ma giustamente senti il bisogno di “unire i puntini”. 

Vuoi una panoramica reale di tutte le possibilità che ti sono offerte per realizzare la tua casa di paglia e vuoi essere sicuro di fare la scelta più idonea per quelle che sono le tue preferenze. 

L’idea che ti sei fatto fino a ora deriva da un tuo studio personale dei vari siti internet che hai trovato in circolazione, probabilmente hai partecipato a qualche conferenza sull’argomento o hai visitato degli edifici in paglia

Hai capito che si tratta della soluzione giusta per te e che si presta alla tua idea di investimento, ma è giunta l’ora di avere un tipo di informazione più precisa e dettagliata, e soprattutto imparziale, per capire come calare tutti i presupposti positivi al tuo caso reale di casa di paglia.

Ti servono soprattutto delle informazioni reali e concrete per rispondere alle 5 domande obbligatorie per investire in sicurezza:

  1. COSA: quali requisiti dovrà avere la tua casa,

  2. QUANTO: il budget a disposizione,

  3. QUANDO: i tempi e le fasi da seguire per avere la casa conclusa,

  4. CHI: le persone che dovrai coinvolgere,

  5. COME: chi farà cosa (e tu cosa dovrai fare?).

Avere il parere imparziale di un tecnico è molto utile per chiarirti definitivamente le idee prima di intraprendere il percorso di progettazione e costruzione della tua casa di paglia da sogno.

Questo perché?

Perché tu, per quanto informato, sicuramente non potrai competere con le conoscenze che ha chi lavora tutti i giorni nel settore delle case naturali.

Inoltre, la parte più difficile è sempre la trasformazione di una soluzione generica, la casa di paglia, in una soluzione su misura per il tuo caso. 

  • Nel tuo lotto si può realizzare la casa che hai in mente?

  • Quali sono le accortezze per la tua zona climatica?

  • Quale tipo di tecnologia è più adatta per il tipo di edificio che immagini?

  • Meglio rivolgerti a un’impresa generica del posto o a un’impresa più strutturata e specializzata?

Questi interrogativi sono molto specifici e reali, e senza l’aiuto di un tecnico, probabilmente non saresti in grado di prendere la giusta direzione. 

Perché è importante pianificare il tuo investimento con un tecnico e non con l’impresario

Il motivo è molto semplice.

L’impresario è specializzato nell’esecuzione delle opere, il tecnico è specializzato nella progettazione

Questo significa che mentre l’impresario è più portato professionalmente a ripetere le modalità costruttive più rodate e ad eseguirle con sempre maggiore efficienza, il progettista è portato per professione a ideare per ogni edificio una soluzione su misura e ad aggiornarsi costantemente sulle nuove tecnologie.

Inoltre, il tecnico ha la visione d’insieme dell’intero percorso che porta alla realizzazione della casa di paglia (burocrazia, permessi, collaborazione con altri tecnici, cantiere e agibilità), mentre l’impresario si occupa solo della parte del cantiere e non ha il quadro generale di tutti i requisiti che deve avere un’abitazione di qualità.

È importante sapere quali garanzie richiedere

Un altro aspetto importantissimo, per te che stai per iniziare a immaginare la tua casa di paglia, è sapere quali garanzie potrai richiedere al progettista e all’impresa.

Ti ricordo che la casa di paglia è un progetto complesso perché oltre alle conoscenze tradizionali (antisismica, resistenza al fuoco e all’acqua, efficienza energetica), richiede conoscenze specifiche su salubrità, comfort interno, valutazione della sostenibilità dei materiali.

Prima di affidare il progetto e la costruzione della tua nuova casa di paglia, devi essere sicuro di rivolgerti a chi sappia garantirti i giusti requisiti e soprattutto sapere come valutare e selezionare un buon progettista e una buona impresa.

Non in base alla simpatia, o al buon prezzo. Ma in base alle garanzie e al rispetto dei requisiti che sa offrirti.

Una consulenza per investire in modo consapevole

Quello che ti serve veramente è poter parlare con un tecnico imparziale che non si occuperà di spiegarti come è fatta una casa di paglia (quello lo hai già capito abbastanza bene dopo mesi di studi, letture e partecipazioni a conferenze). 

Il tuo tecnico ti sarà indispensabile per dare forma alla tua personale idea di casa, che fino a questo momento hai solo potuto vagamente immaginare. Ti darà la possibilità di scendere nel concreto per iniziare a comporre il “puzzle” del come farla. 

La consulenza che ti può fornire uno specialista imparziale, del costo di poche centinaia di Euro, vale oro in confronto ai rischi che corri iniziando il progetto “alla cieca”! 

Se stai spendendo dei soldi senza aver chiarito PRIMA tutti i dubbi, ti tornerà tutto indietro moltiplicato per dieci. 

(Non è terrorismo psicologico ma è la realtà dei fatti, che osservo tutti i giorni in cantiere). 

Per pianificare in modo corretto il tuo investimento, ho ideato il Piano dei Lavori Committenti Coraggiosi, per i committenti, che come te, vogliono investire con cognizione di causa. 

Come sostiene Salvatore, un nuovo iscritto di Edifici di Paglia Italia; “A me piace capire le cose”. 

Ecco perché il Piano dei Lavori Committenti Coraggiosi è lo strumento perfetto per chi come te vuole capire le cose, investire i propri soldi sulla base di informazioni certe e non solo sulla spinta delle emozioni. 

Nel Piano dei Lavori Committenti Coraggiosi c’è tutto il riepilogo delle tue esigenze e della soluzione che meglio risponde alle tue necessità di casa.  

Il Piano dei Lavori per Committenti Coraggiosi

Considera il Piano dei Lavori per Committenti Coraggiosi come un vero e proprio itinerario di viaggio, che dovrai seguire una tappa alla volta per arrivare ad avere la tua nuova casa di paglia da sogno. 

Ma in concreto di cosa si tratta?

Si tratta di un documento di circa 40 pagine che preparo dopo aver svolto un sopralluogo al tuo immobile oppure dopo una video chiamata online. 

Prima di preparare questo documento ti chiederò di inviarmi tutte le informazioni che possiedi sul tuo lotto di terra, oppure sul tuo edificio da ristrutturare (ad esempio i documenti che ti ha dato l’agenzia immobiliare che ti ha venduto il terreno, oppure i documenti dell’accesso agli atti). 

Durante il nostro incontro ti farò domande mirate per capire tutti i tuoi bisogni e le reali necessità della tua famiglia e del tuo modo di abitare.

Dopodiché eseguirò le mie verifiche presso l’Ufficio Tecnico del tuo Comune e farò le mie valutazioni sul tuo caso specifico, infine ti consegnerò il tuo Piano dei Lavori personalizzato in cui trovi: 

  1. COSA: quali requisiti dovrà avere la tua casa

  2. QUANTO: il budget a disposizione

  3. QUANDO: i tempi e le fasi da seguire per avere la casa conclusa

  4. CHI: le persone che dovrai coinvolgere

  5. COME: chi farà cosa (e tu cosa dovrai fare?)

Ti spedisco il Piano dei Lavori per Committenti Coraggiosi a casa e in formato pdf via mail 

Se qualcosa non ti è chiaro, apporto le necessarie modifiche al tuo Piano dei Lavori.

Dopodiché sei libero di tenere il documento e utilizzarlo per orientarti nella scelta del progettista e dell’impresa.

Oppure puoi decidere di continuare il tuo percorso scegliendo me come progettista della tua casa di paglia da sogno

Perché richiedermi il tuo piano dei lavori ? 

Perché avrai tutta la mia attenzione e i miei consigli saranno precisi e concreti: organizzare i progetti per i miei clienti senza sorprese è il mio lavoro da 14 anni. 

Con il Piano dei Lavori Committenti Coraggiosi:

  1. Potrai visualizzare nella tua mente quale sarà il tipo di progetto che risponderà alle tue richieste

  2. Avrai chiaro, tutte le fasi dei lavori e saprai quante e quali persone dovrai contattare

  3. Avrai un orientamento realistico del budget e dei tempi per terminare la tua casa di paglia come la desideri

Se non vuoi investire alla cieca e vuoi saperne di più, non devi fare altro che compilare il form che trovi qui sotto: