ABITARE IN UN EDIFICIO IN BALLE DI PAGLIA DI 10 PIANI

6 Aprile 2019

La normativa per l’edilizia fa capo al modello dell’edificio ad alta efficienza energetica.

Nuova attenzione sta ricadendo sulla quantificazione dell’energia per la costruzione degli edifici.

Il progetto vuole dimostrare che si devono progettare edifici per lo sviluppo sostenibile contro il cambiamento climatico.

La normativa per l’edilizia fa capo al modello dell’edificio ad alta efficienza energetica.

Nuova attenzione sta ricadendo sulla quantificazione dell’energia per la costruzione degli edifici.

Per questo, valutare la sola energia nella fase d’uso è riduttivo, mentre un impatto immediato è dato dall’abbassamento dell’energia incorporata.

Il progetto vuole dimostrare che si devono progettare edifici per lo sviluppo sostenibile contro il cambiamento climatico.
Da qui si sviluppa l’idea di costruire con la paglia, un materiale vegetale.

Questa tecnologia permette infatti di incorporare carbonio durante la fase di produzione dei materiali edili, e l’impatto benefico sul clima è quindi misurabile in emissioni evitate al momento della costruzione. 

SCARICA l’anteprima del progetto in pdf

Accedi subito alle prime informazioni sul progetto di un edificio di dieci piani in balle di paglia

DOVE CI TROVATE:

All’interno di Design NO BRAND, Fabbrica del Vapore Padiglione Messina 2 9 – 14 aprile 2019, Milano.

ll progetto Design NO BRAND dedicato alla Design Week – Fuori Salone 2019, vuole rispondere ai propositi

dell’Agenda per lo Sviluppo Sostenibile 2030, intrecciando più tematiche in un unico processo creativo.

Design NO BRAND è una piattaforma culturale che si occupa di design contemporaneo, dove si uniscono azioni legate ai temi dell’autoproduzione, economia circolare, design inclusivo, identità plurale.

Un network creato dalle associazioni Milano Makers – T12 lab – Giacimenti Urbani – Mediterranea, che si

occupano di design autoprodotto dal basso.

Design NO BRAND crea processi, sperimentazione, dialogo, condivisione, dove autoproduttori di alta

manifattura trovano il loro spazio, hanno visibilità, per un design ecologico, sociale, sostenibile, di tutti.